Cognac Ragnaud-Sabourin - Domaine de la Voute

Cognac

La famiglia Ragnaud-Sabourin, propriétaire-récoltant dalla metà del XIX secolo in Grande Champagne, la zona più vocata del Cognac, è oggi arrivata alla quinta generazione. Possiedono 46 ettari di vigne, tutti interamente dedicati alla produzione di Cognac e coltivati con il classico vitigno della zona, Ugni blanc.

L’imponente stock accumulatosi negli anni, superiore alla produzione di 20 annate, permette loro di proporre acquaviti con invecchiamenti notevolmente superiori all’età minima prevista per legge.

L’invecchiamento del loro Cognac avviene in fusti di rovere del Limousin (regione della Francia situata nel massiccio centrale), i cui legni sono particolarmente indicati per l’affinamento delle acquaviti.
Per il primo anno d’invecchiamento vengono usati fusti nuovi, per il secondo fusti di un anno, per il terzo fusti di due anni e via di seguito per gli anni successivi.
Il grande patrimonio di Cognac stoccati in botte permette all’azienda di offrire acquaviti molto vecchie: l’Heritage ed il Paradis contengono Cognac di inizio ‘900; nel secondo è presente addirittura un 10% di prodotto antecedente la crisi filosserica del 1870.

Tutti i distillati di Ragnaud-Sabourin riportano in etichetta l’invecchiamento medio indicato con un numero, ad esempio il V.S.porta il N.4, che si riferisce all’età media delle acquaviti che lo compongono.

Cognac Grande Champagne V.S. N°4
Cognac Grande Champagne V.S.O.P N° 10
Cognac Grande Champagne Résérve Spéciale N° 20
Cognac Grande Champagne XO N° 25
Cognac Grande Champagne Fontvieille N° 35
Cognac Grande Champagne Florilège

Cofanetto con due bicchieri

Cognac Grande Champagne Millésimé 1988
Cognac Grande Champagne Héritage Ragnaud
Cognac Grande Champagne Paradis